Photo - SeaDream Sardegna l Noleggio Gommoni l Escursioni l

Vai ai contenuti

Menu principale:

Gallery
 

"Tour delle Grotte"   Porto Zafferano

Vero e proprio eden naturalistico pervaso dai profumi di ginepro, guarda verso l'imponente e maestoso promontorio di Porto Scudo. La spiaggia è composta da granelli di sabbia bianca e sottile, delimitata da dune e lambita da un mare straordinariamente cristallino e trasparente. Molteplici frammenti di corallo rosso, miscelati ad una sabbia cangente danno origine ad una colorazione rosa di ineguagliabile rarità e bellezza. Le basse acque estendendosi per decine di metri dalla battigia riscaldano rapidamente fino a a raggiungere spesso i 30°.



Porto Zafferano
 

"Tour delle Grotte"   L'estremo Sud

Il tratto sud di costa compreso tra le dune di sabbia bianca della spiaggia di Teulada e la spiaggia di Porto Zafferano è un percorso fiabesco ricco di grotte, baie, cale, insenature, canyon e spiagge incontaminate. Questi luoghi sono giunti a noi intatti da centinaia di migliaia di anni senza che l'uomo potesse modificarne la morfologia. Non è raro l'avvistamento di branchi di delfini durante la navigazione. Le pareti del punto più a Sud della Sardegna (Capo Spartivento) raggiungono anche  300 metri di altezza e rapidamente scendono sotto il livello del mare anche di 50 metri. Capo Spartivento dista soltanto poco più di 100 miglia dalle coste della Tunisia.

Estremo Sud
 

"Tour delle Grotte"  Le Grotte

Nel tratto di costa compreso tra punta di Cala Piombo e Punta d'Aligusta si susseguono innumerevoli grotte molte delle quali di dimensioni tali da essere visitabili soltanto con i nostri gommoni. Le grotte modellate dal mare e dal vento assumono forme particolarissime ma tutte geometricamente perfette.
Nll'isola di San Pietro vi sono le grotte più belle della Sardegna. Veri e propri tunnel che per lo più sfociano in ampie cavità granitiche.
I  raggi del sole penetrando dall'alto producono nell'acqua sottostante innumerevoli sfumature di colore che vanno dal verde più intenso al celestete più tenue per degradare poi verso il bianco.

Le Grotte
 

"Tour delle Grotte" Dune di Sabbia Bianca

La spiaggia di sabbia bianca finissima si estente per più di 5 km e parallelamente è affiancata dallo stagno di Is Brebeis rinomato per le sue attività di acquacoltura. La spiaggia è per più della metà appartenuta al Comune di Sant'anna Arresi e per la restante parte al Comune di Teulada. La parte più a sud della spiaggia è meta ogni anno di migliaia e migliaia di bagnanti che desiderano tuffarsi in un mare smeraldo con alle spalle le altissime dune bianche (anche più di 30 metri). Le Dune si estendono verso l'interno per centinaia e centinaia di metri offrendo la sensazione di camminare in un un vero e proprio deserto.

Le Dune
 

"Tour di Carloforte"  Isola di San Pietro

I venti dominanti sono il maestrale, da nord-ovest, che può raggiungere velocità superiori ai 100 km/h, determinando impetuose mareggiate che spazzano le coste dell'isola specialmente durante l'inverno, e lo scirocco, da sud-est.  Tali condizioni hanno modellato la costa e l'hanno resa di imparegiabile splendore. Prevalentemente di rocce calcaree e sulfuree la costa è un susseguirsi di spazi che soltanto dal mare è possibile scorgerne pienamente la bellezza. Le falesie affacciate sul mare rappresentano quanto di più unico l'isola possa offrire.


L' isola di San Pietro
 
 
 
 

_______________________________________________________________________________________________________________________________

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu